come copiare cd

Come convertire CD in MP3 con Windows Media Player

Anche se ai giorni nostri convertire un CD in MP3 è diventata una pratica molto semplice e diffusa, c’è sempre qualcuno che non sa dove sbattere la testa, ed è per questo che ho deciso di creare questa guida intuitiva su come estrarre le tracce da un CD usando il programma gratuito che Windows ci mette a disposizione. Sto parlando del buon vecchio Media Player che molti di voi avrà quasi sicuramente sostituito con altri player più sofisticati e performanti.

Windows Media Player ci mette a disposizione un Tool per rippare un CD audio e salvare le tracce semplicemente cliccando due pulsanti.

Che cos’è il RIPPING?

In informatica, con il termine ripping ( che dall’inglese “rip” che vuol dire strappare/lacerare) si intende il trasferimento di un contenuto, solitamente audio o video, da un supporto, che sia CD o DVD, su un disco rigido o chiavetta USB, spesso utilizzando una codifica diversa dall’originale, tipo MP3, WMA etc etc..

Lo scopo del ripping può essere quello di avere copie di backup dei propri supporti originali ma viene fatto spesso anche con lo scopo di distribuire tale materiale su reti peer-to-peer,(P2P) distribuzione illegale quando il materiale è coperto da copyright. Colui che effettua il ripping di solito viene chiamato nel gergo informatico ripper.

Bene, ora che sappiamo come si chiama la procedura di estrazione tracce, andiamo a vedere come rippare un CD con Windows Media Player.

Preparazione

Innanzitutto lanciamo Windows Media Player, se non lo trovate cliccate il pulsante Windows sulla vostra tastiera (oppure cliccando con il mouse in basso a sinistra sulla finestra di windows

) e digitiamo “windows media player“. Cliccate sull’applicazione per lanciarla.

Dopodiché, inserite il CD audio che desiderate rippare, vi apparirà nel menù a sinistra. Cliccateci sopra e vi troverete in questa schermata.

Ora dobbiamo scegliere il formato e la qualità audio, quindi dirigetevi sulla tabella in alto “Impostazione copia da CD” e selezioniamo la voce  Formato, e impostiamo MP3 oppure quello che desiderate. Vi consiglio MP3 visto la sua versatilità.

Stesso procedimento per la qualità audio, quindi dalla stessa tabella, selezioniamo la voce sottostante e scegliamo il bitrate. Anche qui vi consiglio 320 Kbps, ma se volete risparmiare dello spazio, ovviamente penalizzando la qualità audio potete scegliere un valore più basso.. anche qui consiglio un 192 Kbps in quanto 128 Kbps ha una qualità sonora troppo bassa.

Infine possiamo scegliere la destinazione dei file MP3, questo procedimento non è obbligatorio, se lo lasciate standard i vostri file verranno salvati nella cartella principale Musica del vostro computer.

Dirigetevi di nuovo sulla tabella Impostazioni copia da CD e selezionate la voce “Altre Opzioni…

Vi apparirà una finestra, cliccate su Copia musica da CD e cliccate sul pulsante Cambia, ora scegliete una cartella a vostro piacimento.

Ora spuntate le caselle delle tracce che intendete salvare sul computer.

Ora cliccate su Copia da CD e attendete il completamento. La durata può variare dal numero di tracce selezionate e dalla potenza di calcolo del vostro computer.

Al termine del completamento, troverete i vostri file convertiti nella cartella Musica, oppure nella destinazione da voi scelta. Ora non vi resta che sbizzarrirvi! Buon divertimento. 😉

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Aggiungi un commento

La tua email non sarà resa pubblica, le voci contrassegnate da (*) sono obbligatorie.