assassins creed odyssey

Assassin’s Creed Odyssey – La Guida Completa

La guida completa che ci accompagna nel mondo di Assassin’s Creed Odyssey, senza commenti in semplici passaggi  video.

La Guida Completa

Credit:MKIceAndFire
[embedyt] https://www.youtube.com/embed?listType=playlist&list=PL4vbGURud_Hqv2JWXVjKZpbQddhp_nKdT&layout=gallery[/embedyt]

Trama

Mesi dopo la sua avventura in Egitto, Layla Hassan è ormai un’agente degli Assassini; durante una campagna di ricerche rinviene la Lancia appartenuta al Re di Sparta Leonida, spezzata dopo la Battaglia delle Termopili, e riconosce in essa un manufatto della Prima Civilizzazione; con l’aiuto di Victoria Bibeau, Layla estrae il DNA di due fratelli vissuti nel V secolo a.C., Alexios e Kassandra, e sceglie se seguire la storia dell’uno o dell’altra attraverso l’Animus allo scopo di scoprire l’ubicazione del Bastone di Ermete Trismegisto. Il personaggio che sceglierà di seguire sarà conosciuto come “il Misthios”, ossia il mercenario.

Il Misthios era il primogenito di Nicolao e Myrrine, rispettivamente un guerriero spartano e una diretta discendente di Leonida. Durante l’infanzia del Misthios, Nicolao aveva appreso una profezia secondo la quale il figlio più piccolo avrebbe portato distruzione in tutta la Grecia, e aveva deciso di gettarlo dal Taigeto; il piccolo Misthios aveva cercato di salvarlo, provocando la morte dell’oracolo che aveva predetto la profezia e quella apparente del fratello (o sorella, in base all’aver scelto di impersonare Alexios o Kassandra). Tale omicidio aveva poi indotto Nicolao a sacrificare anche il proprio primogenito.

Ciascuno all’insaputa dell’altro, i due fratelli sopravvissero entrambi alla caduta; il Misthios, recuperando la lancia spezzata di Leonida, era riuscito a raggiungere Cefalonia, dov’era stato trovato da un avido mercante, Marco, che lo aveva fatto diventare un mercenario. Qui il Misthios crebbe insieme alla sua nuova famiglia, composta da Marco e una piccola orfana chiamata Febe, compiendo lavori sporchi fino allo scoppio della Guerra del Peloponneso.

Leggi anche:  GIVEAWAY Slime Rancher della EPIC GAMES

Ambientazione

Il gioco è ambientato nel 431 a.C., quattrocento anni prima degli eventi di Assassin’s Creed Origins. Esso narra la storia della guerra del Peloponneso, la quale fu combattuta tra le città-stato dell’antica Grecia. Il giocatore assume il ruolo di un mercenario esiliato da bambino di nome Alexios o Kassandra che lotta per difendere il popolo, ed è un discendente del re spartano Leonida I; e in grado di combattere per Atene e la lega delio-attica oppure la lega peloponnesiaca guidata da Sparta. Come per gli altri precedenti giochi nella serie, Odyssey include una narrazione ai tempi moderni e segue Layla Hassan, introdotta in Assassin’s Creed Origins.

Il gioco include diversi personaggi storici con cui i giocatori possono interagire, come AlcibiadeCleoneSocrateSofoclePausaniaErodotoIppocrateBrasidaPericleFidia e Aspasia. Sono presenti anche ambientazioni storiche e mitiche come l’Agorà di Atene, Cefalonia, Itaca, l’Odeo di Atene, la foresta di querce a Foloi, la statua di Zeus a OlimpiaNasso, Lesbo, Atene, Argolide, Pnice, Focide e Messara.

Modalità di gioco

Assassin’s Creed: Odyssey è un gioco di azione-avventura stealth con visuale in terza persona. I giocatori completano le varie missioni in maniera consequenziale per progredire attraverso la storia, guadagnare punti abilità e potenziare il proprio personaggio. Al di fuori delle missioni, i giocatori possono vagare liberamente per l’ambiente open world a piedi, a cavallo o in barca per esplorare luoghi, completare missioni secondarie facoltative e sbloccare armi ed equipaggiamento. Il motore di gioco, così come le meccaniche di movimento e di combattimento sono le stesse del suo predecessore Assassin’s Creed: Origins, rifinite e migliorate per il nuovo capitolo, in quanto i due sono stati sviluppati parallelamente.

Leggi anche:  SEKIRO - Shadows die twice : Guida Completa

Questo capitolo è stato definito dai creatori come il secondo passo della trasformazione del brand in un vero e proprio gioco di ruolo in stile Gdr, simbolo della volontà dei creatori in una modifica della classica formula del brand, cosa che ha fatto storcere il naso a diversi fan della saga, mentre è stata apprezzata molto da altri. Odyssey infatti oltre a migliorare ed incrementare le meccaniche ruolistiche già implementate in Origins, quali il crafting e le abilità del personaggio, sarà il primo capitolo della storia della saga a fornire al giocatore dei dialoghi a scelta multipla i quali, progredendo nell’avventura, potrebbero cambiare la storia del personaggio. Altra novità, è la presenza fra le opzioni di dialogo di alcune presenti un simbolo analogo al tono o all’intenzione del proprio personaggio. Fra queste, vi saranno anche quelle inerenti alle storie romantiche, che sarà possibile intraprendere con alcuni personaggi del gioco.

Oltre a ciò, per la prima volta il giocatore potrà, appunto, scegliere il proprio personaggio all’inizio della storia, nonostante siano due differenti versioni dello stesso, perciò gli eventi narrati saranno esattamente gli stessi indipendentemente dalla versione scelta inizialmente, ma prenderanno una loro unica forma in base alle scelte fatte dal giocatore durante il gioco. Altre novità sono il ritorno delle battaglie navali, già presenti in qualche capitolo, stavolta nello stesso stile di Origins, l’introduzione di vere e proprie battaglie dove dovremmo condurre alla vittoria il nostro esercito uccidendo i comandanti nemici, e l’assenza della caratteristica lama celata, il quale ruolo sarà qui sostituito da un artefatto degli Isu, ovvero la punta dell’antica Lancia di Leonida.

Leggi anche:  Resident Evil 2: Trucchi e Codici armadietti
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONTATTACI

www.nerdzone.it è un sito amatoriale gestito da una associazione no profit, vuoi collaborare con noi? sei un blogger appassionato e vuoi condividere i tuoi articoli o semplicemente hai bisogno di informazioni? Contattaci! Siamo a tua completa disposizione.